Chi è l’A.V.T.A.

L’A.V.T.A. nasce a Venaria Reale, nel lontano 1958 quale

Coordinamento Venariese Difesa Beni Culturali e Qualità della Vita

coordinamento che sorse quale “Movimento di Opinione Spontaneo” al fine di salvaguardare il Borgo cittadino e la Reggia da ogni ipotesi di destinazione d’uso non conservativo dell’intero complesso.

In un arco temporale di oltre trent’anni l’A.V.T.A., grazie all’impulso del suo Presidente, Dott. Gianfranco Falzoni, e all’impegno costante dei volontari, ha impedito la distruzione e l’abbandono della Reggia, ridotta negli anni ’60 a rudere e oggetto di atti di vandalismo.

Nel 1990 si costituisce ufficialmente l‘A.V.T.A. Associazione Venariese Tutela Ambiente Beni Culturali – Amici Reggia di Venaria Reale –  grazie ad una Convenzione tra la stessa, il Ministero dei Beni Culturali, proprietario del bene, il Comune di Venaria Reale e la Ditta Costruzioni G. Guerrini.

Tale accordo è stato il primo esempio a livello nazionale di collaborazione tra pubblico e privato per la salvaguardia di un Monumento.

L’obiettivo è stato sin dall’inizio “RINASCITA”
operando per aprire al pubblico il Cantiere della Reggia.

22 Giugno 1990

 

questa data e’ importante perche’ si apre per la prima volta al pubblico il cantiere della Reggia dando inizio ad una lunga serie di eventi e manifestazioni, che faranno rifiorire il complesso Venariese con visite guidate che porteranno esponenti della cultura, industria e politica.

 

Per realizzare gli obiettivi di Rinascita l'AVTA crea il "Fondo Promozione Restauro"

 

 

Per realizzare gli obiettivi di “Rinascita” l’AVTA crea il

 “Fondo Promozione Restauro”

questo fondo consentirà di gestire in proprio
le visite e gli eventi al Cantiere della Reggia.

 

 

Dal 1990 al 1998 l’A.V.T.A. ha gestito le visite e gli eventi al Cantiere della Reggia di Venaria Reale.

Dal 1999 al 2007 l’A.V.T.A. ha collaborato con la nuova struttura organizzativa – “Progetto La Venaria Reale” – procedendo parallelamente al parziale recupero del complesso sotto l’alta sorveglianza della Soprintendenza ai Beni Ambientali e Architettonici del Piemonte.

Dal 2008 ha continuato ad operare in collaborazione con il “Consorzio di Valorizzazione Culturale La Venaria Reale”, oggi con il “Consorzio delle Residenze Reali Sabaude”.

Dal 2011 al 2013 l’A.V.T.A., mediante Convenzione con la “Fondazione Centro del Cavallo – La Venaria Reale” – ha operato presso il Centro con il sostegno degli Amici della Reggia, sia in ambito organizzativo – promozionale che di comunicazione.

21 Marzo 2005 – Inaugurazione “Centro Conservazione e Restauro La Venaria Reale“. L’A.V.T.A. – Amici Reggia di Venaria Reale- ha partecipato attivamente sia in ambito organizzativo, promozionale che di comunicazione. A tutt’oggi continua la collaborazione.

 

2007 “RINASCITA”

Il Sogno si è avverato!

                                                                       

Un percorso di Vita Vissuta in un luogo Sofferente – Coinvolgente – Magico
GRAZIE Reggia per quanto hai saputo Trasmettere e farti Amare.

L’A.V.T.A. Amici Reggia di Venaria Reale rappresenta la “Memoria Storica del
Complesso Aulico Venariese”.

 

2007-2017 -BUON COMPLEANNO REGGIA

AVTA